mercoledì 11 luglio 2012

C.'s first school trip

A breath of fresh air in the capital
WETLAND CENTRE, BARNES (LONDON)

C. ha partecipato alla sua prima gita inglese. Ed io con lei, in veste di accompagnatrice della classe.
E sì perchè mentre in Italia l'aiuto 'volontario' da parte dei genitori degli alunni non è consentito (anche se penso sarebbe apprezzato dalle maestre) qui è invece molto diffuso e richiesto.


La gita era per la sola classe di C., un totale di 28 bambini, e gli accompagnatori erano ben 9: la maestra di C., due mamme (una ero io ;-)), una maestra di sostegno, quattro persone che lavorano continuativamente nella scuola (come aiuto-insegnanti e con altre funzioni, fra cui quella di 'first aid') e uno stagista. Fra questi parecchi sono volontari, prestano cioè il loro servizio, molto spesso qualificato, gratuitamente.
Trovo bellissima questa cosa, per diversi aspetti: intanto perchè i bambini ne traggono un gran beneficio, in quanto sono molto più seguiti, dato che il rapporto educatore-bambino risulta essere maggiore. Inoltre le persone che vi si dedicano lo fanno sicuramente per 'passione' e questo oggi l'ho proprio percepito.

Ducklings at WWT London Wetland Centre - Laurence Arnold

Particolare stravagante: per la gita, la cui location era a una trentina di minuti d'auto dalla scuola, erano previsti dei minibuses, e fin qui niente di strano. Indovinate da chi erano guidati?
Direttamente dalla maestra e dagli altri educatori!!!
E la nostra teacher era anche una speed driver...


Particolare banale, ma nemmeno troppo: il tempo è stato orrendo come nelle ultime settimane, praticamente da quando siamo qui. Siamo partiti con uno sprazzo di sole, che ci faceva ben sperare, poi pioggia, poi di nuovo sole, pioggia, sole, pioggia, sole, come in un loop. In buona sostanza siamo arrivate a casa fradicie. E dire che avevamo k-way e ombrello...


4 commenti:

  1. Fighissima la maestra autista del pulmino.
    Peccato per il tempo balordo, ma se ti può far sentire meglio sappi che qui stiamo sfiorando i 40 gradi con un'umidità del 70%. Baratteresti il tuo tempaccio con il mio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti nemmeno caldo umido è il massimo... però ho voglia di SOLE! Per la cronaca, dopo una mattinata di sole, è tornato il diluvio!

      Elimina
  2. Dai, che bello la maestra autista! Incredibile!

    RispondiElimina