venerdì 31 agosto 2012

Almost back to school

Ci siamo quasi. La prossima settimana qui cominciano le scuole.
La buona nuova è che, dopo mesi di attesa, dopo che abbiamo fatto rimbambire con le nostre mail e richieste il Council (n.d.r. l'organo che assegna i posti nelle scuole), dopo che avevamo un piano B e persino un piano C nel caso in cui ci fosse andata male, è arrivato il posto per E. proprio nella scuola che avevamo scelto!
Alla fine è andata bene... anche perchè trattandosi di scuola secondaria non è un dettaglio...
E. è felicissima, soprattutto di aver 'scampato' l'ingresso in una scuola solo femminile (così anacronistico per noi ma qui tanto di moda soprattutto nelle scuole secondarie... non smetterò mai di chiedermi il perchè!) oltre che a una quarantina di minuti di tragitto da casa, altra complicazione non da poco.
Andrà invece in una scuola mista a 5 minuti a piedi da casa nostra.
In più, quando l'abbiamo visitata lo scorso luglio siamo rimasti veramente colpiti per la sua apparente organizzazione, modernità e tecnologia. Speriamo davvero che le nostre impressioni vengano confermate durante il percorso.
C. ha già avuto il suo approccio con la scuola a luglio, quindi per lei ci sarà 'solo' il cambiamento di classe e di insegnante... che qui cambia ogni anno!
Ma.
Durante le vacanze estive, a parte far fare qualche lettura in inglese alle bambine (soprattutto a C. perchè E. in questo è ormai indipendente e abbastanza motivata), non ho ritenuto di far far loro altro, dato che non conosco i programmi scolastici e poi avevamo tutte e tre BISOGNO di staccare la spina e riposarci.
Quando oggi facendo la spesa mi è caduto l'occhio su degli eserciziari di ripasso per le varie classi (tipo libri delle vacanze per intenderci), ho pensato di acquistarne uno di inglese e uno di matematica per C., da farle fare a mo' di gioco in questi ultimi giorni....
Quello di inglese mi è sembrato ok, invece mi si sono rizzati i capelli sfogliando quello di matematica: conti con numeri oltre il migliaio, numeri negativi, frazioni, numeri decimali... tutte cose che C. arrivando da una seconda elementare italiana non ha fatto!!! Insomma se pensavo che la lacuna maggiore fosse la lingua, ora ho avuto la conferma che non è così!







1 commento:

  1. I lоve your blog.. very nice colors & theme. Did you design thіs websіte yourѕelf or did you
    hirе someonе to do it for you? Plz reѕpond as I'm looking to construct my own blog and would like to know where u got this from. thanks,This is very interesting, You are an excessively skilled blogger. I’ve joined your rss feed and sit up for in search of more of your excellent post. Also, I’ve shared your website in my social networks,Thank you for another great post. The place else could anybody get that kind of info in such an ideal approach of writing? I have a presentation subsequent week, and I am on the search for such information.
    Here is my web blog ; watch our weddings online

    RispondiElimina