martedì 20 novembre 2012

E. in cucina

Ieri E. si è improvvisamente ricordata di aver dimenticato di comprare del materiale scolastico che le serviva per il giorno seguente:  farina autolievitante, margarina, marmellata, un uovo, zucchero di canna e un contenitore da poter mettere nel forno a microonde.
???
Oggi E. ha la sua prima lezione di cucina a scuola. La prima di una serie. Credo una decina in tutto. Ovviamente obbligatorie.
La prima ricetta è: lo Steamed Pudding.
Dovrebbe venir fuori una cosa più o meno di questo genere:


Dato che la risultante verrà portata a casa e assaggiata dalla Pomodoriverdiinlondon's happy family vi terrò aggiornati!

DOVEROSO AGGIORNAMENTO: il dolce era ottimo! Per essere poi il primo tentativo in assoluto di E. davvero eccezionale. Well done! Vi dico già che la prossima settimana ci aspetta la SOUP...

4 commenti:

  1. Bravissima E. Altro che informatica e altre diavolerie.

    RispondiElimina
  2. Che belle queste scuole Inglesi dove si fanno mesperimenti, dove i bambini non de3vono stare sempre seduti perc mancanza di spazio e laboratori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il concetto di scuola qui è un po' diverso a quello a cui eravamo abituati in Italia. Mi aspetto i pro ma anche i contro di questo sistema. E' ancora presto per giudicare ma credo che tornerò sull'argomento molte altre volte e, appena ne avrò un'idea d'insieme un po' più chiara, potrò esprimere il mio giudizio.

      Elimina
    2. Sicuramente il fatto di sperimentare è comunque una cosa molto positiva. E loro hanno laboratori di molte materie.L'ultimo ad esempio consisteva nel vivisezionare il cuore di un maiale per studiarne le caratteristiche. Mia figlia non ha mangiato carne per i due giorni successivi!

      Elimina