martedì 4 dicembre 2012

A return ticket from London to Bordeaux

Come avevo già scritto qui, nella mia famiglia la condizione di expat è abbastanza ricorrente. Sia io che i miei due fratelli abbiamo vissuto all'estero, più o meno lontano dalla nostra città d'origine.
Il più vecchio dei tre è da pochissimo rientrato in patria, mentre il più giovane è da poco partito per un'esperienza professionale e formativa in Francia.
E così io ho colto la palla al balzo e lo scorso weekend, sola soletta, sono andata a trovarlo.


Destinazione: Bordeaux!
Non vi ero mai stata prima e devo dire che questa citta' mi ha colpito molto, sia per la sua architettura che per la sua eleganza.
Il centro storico in particolare è molto bello, un alternarsi di vie commerciali, piene di negozi, e di viottoli lunghi e stretti, sui quali si affacciano bistrots e localini in cui fermarsi a mangiare qualcosa.
E poi tantissime piazze meravigliose, dalle quali svettano i campanili delle chiese, tutte in puro stile gotico.
Non a caso ho letto che la città viene definita 'la perle d'Aquitaine' o la 'Belle endormie', ma anche 'la piccola Parigi'.
E' stato un weekend bellissimo, M. mi ha fatto da guida per le vie della sua nuova città e mi ha anche portato in gita 'fuori porta' a Cap-Ferret, sull'oceano Atlantico.
Vi lascio qualche foto di questi posti meravigliosi.
























2 commenti:

  1. Che belle foto, certo che siamo circondati da così tanta bellezza...intanto il 7 e l'8 Dicembre sarò a londra con mio marito, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In effetti sì, ci sono tante cose belle intorno a noi... basta saperle guardare. Buon weekend londinese allora! ;)

      Elimina