mercoledì 13 febbraio 2013

Un sabato in giro per il centro e un capodanno cinese

Complice la visita di mio fratello M. (il dottore bordeaulais) lo scorso sabato, nonostante il tempo poco clemente, la pioggerella fastidiosa e il freddo polare, abbiamo passato la giornata a spasso, nel centro di Londra.
Abbiamo cominciato con una passeggiata a South Bank, costeggiando il Tamigi.
E' una zona che mi piace molto, piena di vita e di cose da fare: ci sono tanti locali, teatri, esposizioni d'arte e mercatini.
E poi c'è questa lunga passeggiata sul fiume...



Dall'altra parte la City, St. Paul's, Westminster...

Ci siamo diretti verso St. Paul's Cathedral.



Giusto il tempo di entrare e dare un'occhiata. Poi visto il prezzo del biglietto d'ingresso (15 pounds a testa!) abbiamo preferito ammirare l'esterno e i dintorni.




Abbiamo ripreso il cammino in direzione Westminster... ecco il panorama dall'altra sponda del fiume, con la London Eye di sfondo.


Cammina cammina siamo arrivati in



Appena dietro Leicester Square si trova China Town, il quartiere cinese, molto particolare: i profumi di cibo orientale riempiono le vie e i ristoranti sono uno di fila all'altro.
Capitiamo qui proprio nel momento giusto: è il Capodanno cinese, le vie sono addobbate a festa e assistiamo  alla danza del Leone o Nian.
Secondo la tradizione mitologica cinese, il Nian è un mostro che ogni dodici mesi esce dalla sua tana per mangiare gli esseri umani. Il suo punto di debolezza è il rumore (di cui ha paura) e il colore rosso. Da qui nasce l'usanza di addobbare le strade di rosso e nasce questa danza molto suggestiva accompagnata da percussioni.





Quest'anno è l'anno del Serpente... io ovviamente secondo l'astrologia cinese sono del Coniglio!

6 commenti:

  1. Che belle immagini. Sono a letto con l'influenza e ogni piccolo sogno mi aiuta a rinvigorire lo spirito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che bel complimento! E... buona guarigione!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie!...seguiranno presto post su altri luoghi che vale la pena vedere... Baci a voi quattro.

      Elimina
  3. Ehi, ho letto capodanno cinese e mi son sentita chiamare in causa...! Ti scrivo da Shanghai, che belle le tue foto, felicissima di aver fatto la tua conoscenza.
    Xin Nian quai le (buon anno nuovo)
    (^ ^) simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! E buon Xin Nian quai anche a te!!!! Cosa fai di bello a Shanghai???

      Elimina