mercoledì 18 settembre 2013

The end...cala il sipario



Ho latitato. C'era un tempo in cui scrivevo quasi quotidianamente: la novità della nostra esperienza, le paure e le vittorie mi offrivano così tanti spunti... Poi ho continuato ad aggiornare il blog con costanza, nonostante la nostra avventura prendesse via via una forma più definita e le insicurezze iniziali lasciassero il posto a nuove certezze.
Infine ho latitato, incerta se voler proseguire con questo blog o calare il sipario.
La PomodoriVerdiinLondon's family vive da ormai più di un anno a Londra. E' stato un anno molto intenso, interessante, a tratti difficile, stancante, arricchente, avventuroso e stimolante. Un anno che ne vale dieci, per esperienze fatte e conoscenza di persone, abitudini, usi e costumi del nostro nuovo Paese.
Ho scritto ampiamente di questo nei miei post e oggi sento di non avere più molto da aggiungere...
La nostra vita ha finalmente preso una sua 'forma', dopo un cambiamento tanto radicale: oggi siamo di nuovo famiglia e abbiamo la nostra (fitta) routine quotidiana.
Proprio come qualsiasi famiglia in qualsiasi altra parte del mondo: insomma qui a Londra non si vive tanto diversamente che a Milano, Parigi o New York. 
Quindi, anche se un po' a malincuore, i miei racconti si fermano qui.
Grazie a chi è passato da queste parti, a chi mi ha letto, a chi mi ha seguito e sostenuto.
Buona vita a tutti, ovunque siate.

A. 


 


13 commenti:

  1. Che peccato, mi piaceva molto leggere delle vostre avventure nella terra di Albione. Mi faceva rivivere alcune esperienze passate e mi proiettava in uno scenario che (almeno finora) non si è realizzato (quello di tornare ad essere una expat).
    Ti capisco perchè anch'io non riesco più ad essere costante, la vita vissuta preme e lascia poco tempo per la scrittura, ma mi dispiace tanto che mi sento di chiederti: è una decisione definitiva?

    RispondiElimina
  2. CIAO...mi spiace che tu abbia deciso di chiudere questo blog...la tua quotidianità londinese anche se ormai routine forse non pensi possa offrire post interessanti....tanti auguri per il proseguimento della tua nuova vita londinese!

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace...
    Ma certo un blog personale deve essere un piacere e non un obbligo.
    In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  4. Peccato :( ti avevo scoperta da poco e mi dispiace non leggerti più. In bocca al lupo per ogni cosa, per ogni giorno e grazie per la parte che hai voluto condividere in questo spazio accogliente.

    RispondiElimina
  5. Un vero peccato!
    Ma da mamma expat posso solo essere contenta del fatto che abbiate ritrovato la vostra fitta routine.
    Concordo con te, la vita a Londra, New York, per noi Kuwait City è uguale alla vita che si svolge in Italia.
    In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  6. Ti seguivo sin dall'inizio. Peccato. Mi spiace soprattutto perchè io vivo in un paesello e leggerti era condividere una vita molto diversa dalla mia.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  7. Ripensaci! Anche la routine e' interessante...e raccontarla la rende speciale!
    Mi dispiace nn avere piu' una finestra italiana su Londra.
    Ti auguro tanta felicita'.

    RispondiElimina
  8. io ti consiglio di non cancellare il blog ma di tenerlo comunque qui...magari verra' il momento che avrai di nuovo voglia di raccontare~!

    RispondiElimina
  9. Che carine che siete... grazie a tutte, di cuore! La decisione per ora è presa, ma 'mai dire mai'... chissà che un giorno, come dice Valentina VK, non ritorni la voglia di raccontare di noi, qui o chissà dove...

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna spiace molto anche a me ti ho seguita con curiosità e ammirazione anche se non ho mai commentato!!! Mi ha fatto un immenso piacere sapere del tuo successo. Una mia ex collega di corso!!! Spero di poterti seguire in un altro interessante Blog!!! A presto Nicoletta

    RispondiElimina
  11. Sapevo che sarebbe finita la storia di questo blog, per motivi che ti (Vi) auguravo.
    Ora che la vita ha preso veramente il suo corso.......il prossimo anno al mare non ti saluto nemmeno più ;-)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah, sempre spiritoso! :-P Invece sai quanti balli in spiaggia ci aspetteranno la prossima estate?!?!

      Elimina